Tel. (+39) 039 6080933 Email. info@aqasoft.it

Il progetto Aqasoft per uno dei più importanti comandi provinciali dei Vigili del fuoco del Nord Italia

Gli specialisti di Aqasoft hanno recentemente completato un importante e complesso progetto per uno dei più importanti comandi provinciali dei Vigili del fuoco del Nord Italia: un sistema ad hoc per il trattamento dell’acqua delle autobotti, in modo che questa possa essere utilizzata per lavarsi durante i campi per le missioni operative. L’acqua delle autobotti è stata, contestualmente, anche resa potabile e sicura per il consumo da parte degli operatori. Il sistema, inoltre, produce acqua sanitaria e acqua da bere sicura.

Per realizzare questa soluzione, Aqasoft ha progettato un impianto costituito da un filtro micrometrico, uno sterilizzatore UV e una stazione di dosaggio di disinfettante specifico per acqua sanitaria, che consente il trattamento dell’acqua così che questa possa essere impiegata dai Vigili del Fuoco per lavarsi in piena sicurezza. Il sistema include anche una membrana osmotica, che ha invece l’obiettivo di potabilizzare l’acqua e dunque di renderla salubre per il consumo umano.

Molto sfidante si è rivelata l’area in cui installare l’impianto, uno spazio particolarmente angusto composto da una semplice cassa di dimensioni di 1 x 0,5 x 0,5 metri, da caricarsi direttamente sull’autobotte dei Vigili del Fuoco.

Il progetto è stato completato con successo.

Una soluzione ottimale anche per la Protezione Civile: l’acqua sicura e salubre può arrivare virtualmente ovunque

La soluzione realizzata è estremamente interessante dal punto di vista concettuale, e si propone come risposta efficace anche alle esigenze della Protezione Civile, che potrebbe impiegare questo sistema nella gestione dei campi profughi, nelle aree di assistenza a seguito di calamità naturali o, più in generale, in qualunque contesto vi sia la necessità di erogare acqua salubre e sicura alla popolazione.

Siamo particolarmente soddisfatti della soluzione formulata, che evidenzia un approccio risolutivo e smart utile anche nelle più diverse situazioni di emergenza e calamità.

Share: Facebook, Twitter, Linkedin