In poco meno di tre mesi sono saliti a quota 8 i casi di Legionella a Bresso, nell’hinterland milanese. Alla lista si sono aggiunti altri due ricoveri a fine dicembre, due uomini di 62 e 64 anni di cui uno ancora in cura presso l’ospedale di Sesto San Giovanni (MI).

L’ASL, dopo aver ricevuto la segnalazione dei casi diagnosticati, il 31 dicembre ha iniziato nuovi campionamenti per la verifica della distribuzione del batterio e probabilmente si andrà verso un’ordinanza di sanificazione preventiva.

L’attenzione deve sempre rimanere alta, la Legionella è un organismo ubiquitario e prolifera soprattutto in ambienti acquatici caldi tra i 25°C e 42°C.

La Legionellosi

La Legionellosi è un’infezione causata dal batterio della Legionella pneumophila che colpisce l’apparato respiratorio causando, nei casi peggiori, una forte forma di polmonite. L’infezione si contrae per via “aerosol”, quindi, in caso di acqua contaminata, è utile evitare: docce, umidificazioni, idromassaggio, etc.

In caso di alta contaminazione è necessario bonificare gli impianti di accumulo e distribuzione dell’acqua ed adottare misure specifiche di prevenzione per limitare la proliferazione batterica.

E’ fondamentale farsi sempre consigliare da esperti per valutare la migliore soluzione in relazione al tipo di struttura contaminata.

Visita la sezione LEGIONELLA del nostro sito e non esitare a contattarci per avere qualsiasi tipo di delucidazione in merito.

Vuoi saperne di più?