Cos’è la corrosione

La corrosione è un fenomeno di natura elettrochimica che determina una interazione chimico-fisica del materiale metallico con l’ambiente che lo circonda.

Le corrosioni che possono interessare le tubazioni dell’acqua si possono sostanzialmente raggruppare in due macro famiglie:

  • la corrosione diffusa, distribuita cioè su una vasta superficie del tubo, che erode il metallo lentamente ed è solitamente presente in ambienti acidi;
  • la corrosione puntuale, che, al contrario, interessa solo alcuni punti della tubazione ed è generalmente la più veloce ad attaccare il metallo; la si riconosce facilmente per le sue caratteristiche vaiolature.

Partendo dal presupposto che, per prevenire questi fenomeni, bisognerebbe evitare l’ingresso di corpi estranei nelle tubazioni con adeguati sistemi di filtrazione e, dove ce ne fosse la necessità, trattando l’acqua per evitare incrostazioni, possiamo pensare di inibire il processo di corrosione (o tamponare processi in atto) sostanzialmente nei due modi di seguito descritti.

Inibizione catodica

Si utilizza un prodotto che crea uno strato che si frappone tra il metallo e l’acqua in maniera tale da evitare qualsiasi contatto tra di essi.

Per ottenere un risultato ottimale la superficie di contatto deve essere molto pulita; è essenziale che la “pellicola” creata dal prodotto sia ben distribuita nella tubazione in quanto qualsiasi tratto scoperto non solo è a rischio corrosione ma raccoglie l’intero potenziale dell’acqua e quindi rappresenta un punto ancora più debole di quanto sarebbe stato se non avessimo utilizzato il prodotto.

Inibizione anodica

Altrimenti detta passivazione. Con questa tipologia di inibizione, il prodotto reagisce con il metallo del tubo e va ad agire sicuramente nei punti in cui le corrosioni sono in atto, trasformando il “metallo corrodibile” in “metallo non corrodibile”. In questo modo è molto meno probabile che restino scoperte zone prive di protezione e quindi soggette a corrosione.

Vista l’ampia gamma dei prodotti in commercio è sempre importante contattare un professionista per valutare di volta in volta il singolo caso e stabilire la soluzione più idonea ed efficace.

Vuoi saperne di più?